5 x mille Medici Senza Frontiere

DORO (SUD SUDAN)

Il lavoro di MSF a Doro si concentra sugli interventi di trattamento della malnutrizione e di lotta alla malaria; quest’ultima rappresenta una delle principali cause di morte soprattutto tra i bambini. I proventi del 5x1000 destinati a Doro (€1.500.000) hanno coperto il 25% delle spese totali sostenute nell’anno.

▼ LEGGI LA TESTIMONIANZA

È difficile descrivere cosa significa lavorare qua a Maban, in Sud Sudan: ogni giorno è diverso, le storie della gente, quello che succede e tutte le emozioni che ti avvolgono rendono questo posto incredibile. L’instabilità del Sud Sudan rende difficile il lavoro ma regala soddisfazioni immense quando i risultati sono tangibili.

Sono Responsabile Ambulatorio nella clinica di Doro e nel Bunj Hospital e team leader della clinica mobile. Per diversi mesi il nemico principale è stato la malaria, poi il conflitto e adesso la diarrea e la malnutrizione dovuta alla stagione secca.

Ho visto madri arrivare verso di me con bambini incoscienti tra le braccia colpiti dalla malaria, talmente acuta che purtroppo neanche la cura avanzata in clinica ha potuto salvarli. Mi sono trovata a medicare piedi ricoperti di ferite provocate dalle estenuanti ore di cammino di chi scappa dai conflitti.

Ho trovato bambini severamente malnutriti o con pance gonfissime per la presenza di parassiti. Ho incontrato bambini disidratati e affamati ma sempre con un grande sorriso sul volto perché nelle nostre cliniche hanno trovato la possibilità di curarsi e di vivere più a lungo.

Durante il conflitto abbiamo curato gente colpita ripetutamente dai proiettili e abbiamo aiutato a mettere al mondo tanti bambini.

Questo è il Sud Sudan, un paese pieno di contraddizioni, dove il senso d’impotenza a volte annienta chi cerca di dare un aiuto concreto, ma dove la gratitudine dimostrata dalle persone arricchisce e riempie il cuore.

Francesca Bonetti , Responsabile Ambulatorio clinica di Doro e nel Bunj Hospital

KINSHASA (REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO)

A Kinshasa, capitale della RDC, il programma di MSF si basa sui programmi di cura dell’AIDS. Grazie ai fondi del 5x1000 (€1.500.000) che hanno coperto il 41% dei costi del progetto, MSF è stata in grado di fornire cure complete, eseguire test diagnostici di alta qualità e distribuire farmaci antiretrovirali ai pazienti della clinica di Kinshasa.

▼ LEGGI LA TESTIMONIANZA

A qualche mese dal rientro da Kinshasa, dove ho lavorato sul progetto HIV, le giornate ed i pazienti, le storie, si confondono nella memoria, ma non i volti delle persone con cui, per alcuni istanti, ho condiviso emozioni. Fra i tanti progetti che MSF seguiva a Kinshasa c'era quello delle cliniche mobili che si occupavano di offrire diagnosi e terapia per l'HIV alle fasce di popolazione piu' a rischio, si trattava quindi di lavorare soprattutto con professionisti del sesso.

Penso ricorderò per tutta la vita la prima sera che sono uscita con le cliniche mobili insieme a Mamie e Valerie ed a tutti i colleghi dell'équipe: si trattava di aprire la clinica in una via di bar abitualmente frequentati da prostitute e loro clienti.

Ricordo i richiami e le risa mentre ci avvicinavamo e poi l'emozione intensa ed incredibile provata scendendo dal Toyota Land Cruiser, riadattato a sala colloqui, e trovandomi circondata da ragazze che ridevano forte, mi tiravano per le braccia, mi parlavano senza che io capissi nulla, mi abbracciavano.

Ricordo di aver guardato Mamie stupita e lei mi ha sorriso ed ha detto: conoscono MSF e sono contente che siamo qui. E poi i volti delle ragazze che sfilavano per i colloqui: il trucco appariscente, le gonne cortissime o i pagne colorati, le risate per schernirsi di fronte a certe domande, la paura di farsi bucare un dito per fare il test, a volte le lacrime, a volte gli abbracci di felicità.

Ecco questi volti e questi abbracci valgono la pena per qualsiasi fatica o momento di sconforto o difficoltà che sono stati necessari per arrivare lì. E so che alcuni di quegli sguardi non li dimenticherò mai.

Margherita Colarullo, Medical Activity Manager